Salta navigazione.
Pioero Fest  Torre in Festa Home

Il Bel Sito del Pioero!!!

Dieci borghi a cavallo tra Lunigiana e Alpi Apuane dove si organizza la Pioero Fest e la Torre In Festa

Nel Pioero si recita!!! un gruppo di amici ha allestito la Compagnia Teatrale Il Resto del Pioero che gira per la Lunigiana e rappresenta commedie in dialetto lunigianese.

Innanzitutto vi chiederete: qual è l'etimologia di questo bizzarro nome? Tutto nacque durante la preparazione della prima rappresentazione. In una scena era prevista la presenza di una copia di un giornale locale e bisognava inventarsi il nome di questo fantomatica testata. Tanti piccoli cervellini malati hanno iniziarono a produrre nomi di fantasia, finchè il cervello più malato di tutti ha partorito proprio Il Resto del Pioero. Dopo il clamoroso successo delle prime rappresentazione, la Compagnia decise di battezarsi proprio con questo nome. Esiste una sola preziosissima copia del giornale, gelosamente custodita e utilizzata durante le reppresentazioni.

Attualmente il curriculum della Compagnia è composto da una sola una commedia: P'r maritar na fiola. Il testo è tratto da una opera genovese intepretata dal mitico Gilberto Govi, il cui titolo originale è I Manezzi pr marità na figgia. La storia narra dei tentativi grotteschi di una madre per far maritare la propria figliola con un giovanotto di buona famiglia, figlio di un senatore, coinvolgendo il povero marito il quale subisce tutte le iniziative della consorte. I nostri sceneggiatori, curandone la traduzione dal genovese al lunigianese, hanno ambientato la vicenda nel Pioero, utilizzando personaggi e luoghi locali e raggiungendo l'ottimo risultato di caricare ulteriolmente di comicità il già brillante testo iniziale.

Il 29 Dicembre del 2002 ci fu l'esordio,la prima rappresentazione in assoluto e per i 7/9 della Compagnia, la prima prova di attore in assoluto (clicca qui per vedere il dettaglio dell'evento). La paura iniziale, le risate, le continue interruzioni a causa degli applausi a scena aperta, il pubblico ben superiore alle aspettative, le richieste di repliche nei vari paesi, tutti i soldi raccolti in beneficienza....insomma, uno splendido pomeriggio invernale che rimarrà indelebile nella memoria dei nove attori.

A causa naturale di questo enorme successo, la Compagnia ha deciso di continuare la sua avventura. Ciò non poteva essere altrimenti visto che la domanda più frequentemente posta agli attori dal popolo pioerino è la seguente:Ma quando ne rifate un'altra?. Ed infatti, è in fase di concepimento una nuova commedia con l'intenzione di partorirla per la prossima estate.