Salta navigazione.
Pioero Fest  Torre in Festa Home

Il Bel Sito del Pioero!!!

Dieci borghi a cavallo tra Lunigiana e Alpi Apuane dove si organizza la Pioero Fest e la Torre In Festa

Seguendo le orme dei nostri illustri predecessosi che sono (in ordine altimetrico crescente) Nando, il Botteghino l'ACLI Viano, diversi anni fa abbiamo aperto questa nuova attività ( non spargete troppo la voce in quanto siamo ancora in nero...). Purtroppo il Botteghino non c'è più, ma al suo posto c'è il luccicande Circolo Ricreativo del Pioere.

Non vogliamo assolutamente fare concorrenza a questi Mostri Sacri dell'entertainment pioerino, anche perchè abbiamo qualche problemino tecnico nel fornirvi bevande, tartine, carte da gioco, palestre etc...

Comunque vi offriamo la possibilità dire quello che volete. Naturalente sconcerie che offendono il buon gusto dei naviganti non verranno pubblicate. Non vogliamo noie nel nostro locale

Istuzioni per l'uso: per inserire un messaggio cliccate su Scrivi un messaggio e attendete pazientemente la pubblicazione da parte del webmaster.

Nome: Esperto

Sito Web:
Scritto il: 12/1/2010 18:41
Messaggio:

Bicchiere di qua ... bicchiere di la... Che tarpone!!!! :invisible: Chi è che latita???? :invisible:

Nome: webmaster

Sito Web:
Scritto il: 11/1/2010 23:31
Messaggio:

Penso che le foto riguardassero San Martino Papa (quindi 12/11) perchè la processione era a Campiglione/Vezzanello...purtroppo il consulente del Bel Sito del Pioero latita (che risponde all'indirizzo esperto@pioero.it) :D. Grazie per il link, ora posso leggermelo con calma il libro. Al circolo di campiglione, già alla prima pagina ero ubriaco...un bicchiere di qua, un bicchiere di la...gira troppo vino da quelle parti per concentrarsi :D Comunque le foto sono molto belle, complimenti.

Nome: Francesco

Sito Web:
Scritto il: 10/1/2010 18:27
Messaggio:

Per realizzare il libro mi sono appoggiato a MyPhotobook.
In realtà si tratta di un servizio che cura i libri fotografici e per tanto è stato particolarmente laborioso inserire i testi che, per necessità e per scelta, sono stati contenuti.
La mia intenzione non era e non è quella di fare un vero e proprio libro ma produrre qualcosa che potesse stimolare.
In questo senso ho ottenuto dei riscontri molto positivi e ne sono contento.
Quello che ho lasciato a Campiglione è comunque solo una prima stesura: sto lavorando a ciò che vorrei fosse il lavoro finito ma non è facile perchÉ molti elementi necessitano adeguato riscontro e il corredo fotografico in mio possesso non è ancora appropriato.
Non voglio scrivere molto, ma fornire indicazioni che possano almeno ragionevolmente essere attendibili.
Questo primo libro, per quanto limitato nei contenuti, mi ha dato la possibilità di confrontarmi ed ho scoperto che sono molti gli elementi che necessitano di essere chiariti e precisati.
Non voglio essere pignolo, ma ritengo indispensabile conoscere la sostanza di alcune cose che rappresentano le nostre tradizioni. Per esempio la festa di San Martino. Alla Pieve si festeggia l’undici novembre: San Martino Vescovo. A Campiglione e Vezzanello il 12: San Martino Papa. Ma sul calendario San Martino Papa è segnato per il 13 di aprile!
Anche sul “bel sito del Pioero” è dedicato uno spazio alla festa di San Martino: Quello Papa o quello Vescovo?
La mia è una piccola provocazione, nessuno me ne voglia.
Per quanto riguarda il libro ho la possibilità di invitare tutti gli interessati a guardarlo via Internet.
Basta che mi mandate un indirizzo mail e vi sarà recapitata la possibilità di prenderne visione sul sito di MyPhotobook che ha sede a Berlino. La mia mail è bonifrancesco@fastwebnet.it (ho già inviato l’invito a Webmaster). Lo si può anche ordinare, ma consiglio in ogni caso di aspettare la prossima edizione.
A questo proposito invito Pioerina a mandarmi ciò che ha scritto. Principalmente perchÉ lo voglio leggere e poi per verificare se, in relazione ai contenuti e alle dimensioni, esiste la possibilità di inserirlo.
Per quanto riguarda gli sviluppi futuri tutto ciò che è in mio possesso potete considerarlo a disposizione di tutti, sarà un piacere per me contribuire nel caso esista la possibilità di realizzare qualcosa. Sarebbe sicuramente un mondo per non perdere quel piccolo patrimonio che sono le nostre tradizioni.
Voglio terminare con una preghiera per tutti coloro che vorranno dedicare un po’ di tempo al mio lavoro. Vi sarò grato di ogni osservazione.
Saranno particolarmente utili le critiche (si impara e si migliora attraverso le segnalazioni negative mentre i complimenti fine a se stessi non ci restituiscono nulla!).

Ma non accetto il comportamento di qualcuno che ha espresso giudizi negativi senza motivarli. Un atteggiamento che posso interpretare esclusivamente come distruttivo.

Nome: webmaster

Sito Web:
Scritto il: 10/1/2010 12:04
Messaggio:

prenoto una consultazione del libro dalle 17:00 alle 18:00 di oggi :D .
Se volete pubblicare anche parzialmente i vostri lavori sul sito del pioero, io sono a disposizione.
Potete scrivere all'indirizzo info@pioero.it

Nome: pioerina

Sito Web:
Scritto il: 9/1/2010 17:45
Messaggio:

Francesco, ho visto e leggiucchiato il tuo libro, non ho avuto modo e tempo per assaporarlo bene, ma mi è sembrato molto interessante dal punto di vista storico ed anche illustrativo fotografico, sarebbe bello poterlo avere......
Sarebbe interessante anche fare una raccolta di racconti, leggende...che ci hanno raccontato i nostri nonni e che , purtroppo, la memoria comincia a far svanire :( : Io sono amaraggiata di non aver mai fermato sulla carta quello che ho sentito ....ho solo ricordato e scritto un breve racconto che ricorda uno sprazzo di vita quaotidiana degli anni fine 50 primi 60 , quando ancora la mia nonna faceva il pane. Ho partecipato ad un concorso letterario, non per vincere ;) non sono così brava, ma per far partecipe anche Altri di questi miei ricordi che hanno di magico, al tempo di oggi....e per me hanno un significato molto personale ed affettusoso. Cmq sono stata contenta perchè su 90 partecipanti, anche la mia NOnna :) è arrivata al sesto posto :)))) Mi piacerebbe molto che si piotessero mettere assieme racconti, che ne dici????:)

Nome: Francesco

Sito Web:
Scritto il: 9/1/2010 16:57
Messaggio:

Sono lusingato per l’apprezzamento manifestato e ringrazio di cuore.

Qualcuno mi ha chiesto perchÉ è intitolato APUANIA.
Colgo l’occasione per riportare una nota che andrò ad inserire nella prossima revisione del mio lavoro.

Il toponimo Apuania indica una parte del territorio della Toscana caratterizzato, sul piano geografico, dal fatto di appartenere al bacino delle Alpi Apuane, sul piano storico, di essere stato abitato nell'antichità dalla popolazione dei Liguri Apuani e, sul piano linguistico-culturale, di possedere caratteristiche che lo differenziano nettamente dal resto della regione. Tale territorio coincide all'incirca con quello della provincia di Massa-Carrara e della Garfagnana.
Per un breve lasso di tempo, tra il 1936 e il 1946, la provincia di Massa-Carrara ha effettivamente assunto la denominazione di Apuania.
Nel 1946 fu deciso il ripristino della situazione precedente a causa del campanilismo.
La targa automobilistica utilizzata per questa provincia era AU, non più utilizzata.

Nome: Piè

Sito Web:
Scritto il: 8/1/2010 10:33
Messaggio:

Per i pochi che non l'hanno ancora fatto consiglio di investire 15 minuti del loro tempo per visionare il libro che Francesco ha lasciato al Circolo in questi giorni ... FANTASTICO!!!

Nome: webmaster

Sito Web:
Scritto il: 6/1/2010 22:19
Messaggio:

Numeri vincenti Lotteria del Pioero:
- Primo Premio: n.481 (Cesto di prodotti tipici)
- Secondo Premio: n.350 (Pacchetto Benessere per 2 persone presso le Terme di Equi
- Terzo Premio: n.167 (Cena per 2 persone presso Ristorante Da Felice)

Nome: John Daniel

Sito Web:
Scritto il: 1/1/2010 18:18
Messaggio:

Ciao,
Felice Anno Nuovo per 2010 mi amici a tutte ACLI Viano.
John
York
UK

Nome: pioerino

Sito Web:
Scritto il: 25/12/2009 14:11
Messaggio:

BUON NATALE A TUTTI I PIOERINI!!!! ;-)